.
You are the visitor n. 107246831
< Home
Jul 302019 Gossip
 
salone-stile-industriale

ADDIO ALLO STILE MODERNO

Il 2020 porterà una novità esclusiva per i PARRUCCHIERI:
il prossimo anno sarà il trionfo dello STILE INDUSTRIALE.

Questa linea sarà sempre più usata da ARCHITETTI
e INTERIOR DESIGNERS e verrà consigliata
a tutti coloro che avranno intenzione di
rinnovare il proprio SALONE.

Il primo passo per creare un perfetto STILE INDUSTRIALE
è creare un ambiente open space, con ampie vetrine.
Il DESIGN deve essere minimal e le PARETI lasciate grezze.
Essenziale poi è che i TUBI siano ben in vista
e i PAVIMENTI in cemento.

salone-stile-industriale

Il MIX VINCENTE è la combinazione tra LEGNO e FERRO.
Meglio optare per SPECCHI da lavoro molto alti,
dalle linee squadrate, e per POLTRONE DA LAVORO in ferro
con braccioli in legno. Completate il tutto con un sistema
di illuminazione fatto di GROSSE LAMPADE SOSPESE
e otterrete un ATELIER in perfetto stile industriale.

salone-stile-industriale

Immagini a cura di Habitat Design

5 (100%) 1 vote[s]
Jul 302019 Gossip
 
branding

In un mondo in cui si sono moltiplicate le opportunità di acquisto
e di relazione con i BRAND, le CHIAVI PER IL SUCCESSO sono la PERSONALIZZAZIONE e l’ESPERIENZA DI MARCA che riesce
a offrire ai Clienti che però, complice anche il digitale,
hanno aspettative sempre più alte.

DIVENTA INDISPENSABILE CONOSCERE IL CONSUMATORE !

Oggi, ogni luogo è un luogo di scambio: stiamo sempre VENDENDO o COMPRANDO un prodotto, servizio, dati, informazioni, attenzione.

Quello attuale, è uno SCENARIO in cui si presentano INFINITE POSSIBILITÀ di acquisto e di relazione con le MARCHE.
I CONSUMATORI hanno cominciato a muoversi non più
in modo lineare ma IMPREVEDIBILE e i diversi punti di contatto
si intrecciano tra loro.

5 (100%) 1 vote[s]
Jul 292019 Gossip
 
cliente-infedele

I Marchi devono COSTANTEMENTE
cercare NUOVO PUBBLICO

Il dramma che vivono oggi i MARCHI non è tanto
il consumatore infedele, quanto piuttosto che
NON ESISTE nessun consumatore fedele.

Due CONCETTI apparentemente simili, ma dalle
CONSEGUENZE OPPOSTE: le Aziende NON devono puntare
infatti ad arginare il NOMADISMO della CLIENTELA,
anzi devono tenere a mente che il CLIENTE VAGA naturalmente
di marca in marca e, di conseguenza, devono investire
costantemente per intercettare NUOVO pubblico in movimento.

In parole povere, i BRAND non hanno nessuno zoccolo
duro di pubblico su cui contare a mo’ di tesoretto.
Solo il 2% degli italiani SCEGLIE sempre la STESSA MARCA.
Invece, almeno il 75% spazia nelle sue preferenze
tra DUE o PIÙ BRAND della stessa categoria merceologica.

Ecco perché è finita l’era di coccolare solo
i CLIENTI TRADIZIONALI ed ecco perché
si deve sempre dare la caccia ai CLIENTI NUOVI.

5 (100%) 1 vote[s]
Jul 092019 Gossip
 
arrabbiato

RIDICOLO !

Un’azienda ci intima di ELIMINARE NOTIZIE dal Web non accorgendosi di fare una PLATEALE INVASIONE DI CAMPO !!

Dire a un editore di NON PUBBLICARE certe notizie o di ELIMINARNE altre è come dire a un produttore di non produrre: RIDICOLO, oltre che OLTRAGGIOSO, OFFENSIVO, DI CATTIVO GUSTO, oltre che IGNORANTE (verbo IGNORARE).

3.5 (70%) 2 vote[s]
Jul 092019 Gossip
 
amazon

AMAZON ha inaugurato, sulla sua piattaforma statunitense,
un nuovo canale dedicato rivolto ai professionisti
del settore BEAUTY PROFESSIONALE.

Prodotti per capelli, accessori per parrucchieri, barbierie e centri estetici, prodotti per le unghie e per i trattamenti viso e corpo sono
gli articoli che si possono trovare si Amazon Professional Beauty Store.

Per poter acquistare sulla nuova piattaforma è necessario compilare
un FORM dove comunicare la LICENZA dell’attività che si svolge.
Dopo di che, Hairdresser e Titolari di Spa possono scegliere i prodotti
( probabilmente a prezzi più convenenti rispetto a quelli praticati dai tradizionali distributori e dalle aziende ).

I Brand presenti con la loro vetrina in AMAZON sono:

Wella, Orribe, Ghd, Paul Mitchell, R+Co, Morroccanoil, Opi, Sexy Hair, Joico, Davines, Olaplex, Matrix, Redken, Nioxin, Babyliss, Rusk, Milk Shake, Framesi, Alfaparf, Gk e Sebastian.

I prodotti sono disponibili sulla piattaforma USA, ma possono essere consegnati in diversi paesi del mondo, tra cui l’Italia.
BRUTTO SEGNO !!!

3 (60%) 1 vote[s]
Jul 082019 Gossip
 
modelle modelli per sfilate

CERCHIAMO Modelle e Modelli
per SHOW, SFILATE di presentazione
di tagli e colori capelli.

Compenso adeguato al tipo di lavoro.

CONTATTACI

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jul 052019 Gossip
 

Azienda italiana leader nella distribuzione e servizi
destinati agli acconciatori, operante in tutto il
territorio nazionale da oltre 30 anni RICERCA,
per potenziamento del proprio organico:
DIRETTORE VENDITE ITALIA, a cui affidare la conduzione e
la motivazione dei Consulenti di Vendita Monomandatari.

Inviare CV a info@globelife.com

4 (80%) 2 vote[s]
Jul 042019 Gossip
 
prodotti cosmetici

In Italia più di 3 CONSUMATORI su 10 sono pronti
a cambiare Brand e a sperimentare novità
con le MARCHE locali che la fanno da padrone.

L’aumento dell’infedeltà nei consumi crea
nuovi rischi, ma anche OPPORTUNITÀ  
di diversificazione dell’offerta.

Sembra poi sempre attuale la scelta fatta in funzione
al PREZZO: il fattore qualità/prezzo è un fattore
chiaro nella scelta di un nuovo BRAND o di un prodotto.

Però il pungolo che avvia tutto questo processo 
resta l’ADVERTISING (off e on line).

4.5 (90%) 2 vote[s]
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site