.
You are the visitor n. 105650735
< Home
Mar 012019 Gossip
 

hairdresser

Caro Parrucchiere,

purtroppo ti sei accorto che il MERCATO dell’HAIRSTYLING è in tempesta:

- Le AZIENDE (multinazionali) non investono più in comunicazione, non fanno più fiere, non costruiscono idoli della moda-capelli, non cercano co-marketing con altri settori come abbigliamento, trucco, etc

- I PRODOTTI sono a disposizione dei privati senza protezione e salvaguardia all’ “uso professionale”

- I PREZZI, complice l’e-commerce, sono si diminuiti a vantaggio dei saloni, ma sono altresì giudicabili dalla donna che ha aumentato la propria diffidenza d’acquisto nei saloni

- La FORMAZIONE e l’AGGIORNAMENTO tecnico/stilistico è lasciato alla casualità di veri contenuti dei vari corsi e le offerte “serie” si sono molto diradate.
Solo all’estero (UK) c’è vera metodica di insegnamento e quindi di vera evoluzione.

- La DONNA sta imparando a scegliere e spendere con oculatezza e sa sempre più cosa vuole.

- Le TASSE stanno devastando gli incassi, tagliando risorse al rinnovo degli arredi, abbassare le promozioni, diminuire il livello delle sperimentazioni, etc.

- Le NUOVE AZIENDE (nouvelles parvenues) non sono all’altezza della situazione: ti offrono solo un buon prezzo del prodotto che però non è quello che ti serve oggi.

Caro Parrucchiere,
non ti sta aiutando nessuno.

TI DEVI SALVARE DA SOLO !

Il tuo è un bel MESTIERE, ce la farai.
Ci vorrebbero altri nuovi grandi parrucchieri imprenditori (v. Toni&Guy) per scuotere e dare indicazioni nuove al mercato.

4 (80%) 2 votes

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

giornale del parrucchiere official site
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site