.
You are the visitor n. 106935257
< Home
Jun 042014 Gossip
 

moda barba e baffi

Tutti avranno notato che il mondo che ruota attorno a barba e baffi è molto diverso rispetto a quello di una volta. Farsi crescere barba, baffi e pizzetto, anche nei modi più creativi, è diventata una vera e propria moda. Barba e baffi si trovano praticamente ovunque: sui campi da calcio, in ufficio, fuori a cena e persino sul red carpet, decorano anche abiti e tessuti. Il successo è visibile e le donne apprezzano molto, l’importante è che l’aspetto di chi sceglie di far crescere barba o baffi appaia sempre curato. Celebri stilisti hanno addirittura definito il loro modello ideale attraverso una diversa conformazione della peluria. La designer britannica Vivienne Westwood propone la classica barba trasandata, da risveglio mattutino, anche se a voler essere precisi l’attributo “trasandata” è in contraddizione con le cure che il tipo di barba richiede. Dolce & Gabbana idealizzano l’uomo con la barba corta. Della medesima idea anche Tom Ford e John Varvatos. Sono invece Etro e Missoni a presentare il maschio dotato di barba folta, costituita anche da baffi e basettoni fatti crescere uniformemente. Richiede tanta pazienza per la crescita iniziale e può essere portata di diverse fattezze, più o meno rigogliosa, ma è fondamentale riuscire a mantenerla morbida, lucida e magari profumata, tanto che a Milano stanno riaprendo storiche barberie per uomini decisamente à la page.

Rate this post / esprimi il tuo voto

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

giornale del parrucchiere official site
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site