.
You are the visitor n. 108543209
< Home
Jan 132014 Gossip
 

Marche private

La marca privata fa risparmiare ma non riesce ancora ad emozionare i consumatori. È quanto emerge da un’indagine effettuata presso l’Università di Parma sul comportamento degli acquirenti. La marca privata vince se si considera il rapporto qualità/prezzo, infatti solitamente le materie prime utilizzate sono di qualità elevata e i prodotti sono spesso proposti in promozione sul mercato a prezzi convenienti. La marca industriale ha ancora la meglio sugli aspetti emozionali che spingono all’acquisto, plus che derivano dalla confezione, dalla pubblicità e dalla comunicazione nel punto vendita.

Rate this post / esprimi il tuo voto

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

giornale del parrucchiere official site
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site