.
You are the visitor n. 106927175
< Home
Nov 212012 Gossip
 
PRODOTTI DI ECCELLENZA 2013
primi 50 marchi
Quali prodotti usi nel tuo salone? Ti segnaliamo i primi 50 marchi del 2013!
ALDOFORTE ALTEREGO ITALY BIACRÈ BIOSHINE CALMAR CHARME&BEAUTY CHENICE DAVINES DEMERAL DIKSON ECHOSLINE EMMEDICIOTTO EMSIBETH ENVIE EXTREME FAIPA FARMACA INTERNATIONAL FARMAGAN FAUVERT GARAGNANI GK HAIR HALONIS HANTESIS INEBRYA INVIDIA KERASTASE KOMIS LISAP MILANO L’ORÉAL PROFESSIONNEL MATRIX MIX UP NANOMAX OPTIMA POOL SERVICE PRECIOUS HAIR PUREOLOGY RAYWELL REDKEN SILVIO MORA SODICO SOLFINE TEOTEMA TIBOLLI UNION COSMETICS VITALITY’S VOLHAIR WELLA PROFESSIONALS XHAIR XTRO
Clicca e scegli anche tu i migliori: la professionalità è sempre garantita.
Rate this post / esprimi il tuo voto

  31 Responses to “Hair products: i primi 50 marchi”

  1. Ho sempre desiderato vedere una classifica di prodotti “d’eccellenza”. Grazie

  2. Ma dove sono finite TESTANERA, EUGENE AVEDA, INDOLA PAUL MITCHELL, etc ? Sono diventate aziende da serie “B”. Cari colleghi scegliamo bene i prodotti.

  3. Ma dove sono finiti tutti i vari fenomeni ? Quanta gente che se la tira e si prende uno schiaffone ! Fate girare la notizia il più possibile.

  4. Avete erroneamente segnalato WELLA PROFESSIONAL invece di “WELLA” . In Inghilterra stanno modificando il logo dappertutto.

  5. Interessante, molto interessante. Sono un rappresentante e fortunatamente l’azienda che rappresento è fra le migliori. Devo riconoscere che la classifica è molto veritiera e non si può certo dire che non avete importanti informazioni.

  6. Secondo voi le aziende che una volta erano importanti sono sparite per colpa di cattiva qualità o per dirigenti incapaci ? – Ciao

  7. ehi… ma qui mancano alcune aziende che io ritenevo mediamente importanti. Vedo invece che non lo sono per niente. Auguri.

  8. Susanna regolati nel futuro per i tuoi acquisti. Ciao

  9. WiWa HANTESIS

  10. avete dimenticatO L’ ART WORK che negli anni addietro si chiamava HELENE CURTIS.

  11. certo che per finire in classifica di un magazine online forse giustamente le aziende devono pagare…giusto? Sei migliore perché paghi per essere classificato….ma per favore…invece seguite il vostro istinto, il vostro lavoro quotidiano….usate la vostra testa…non quella di chi dice che quello è migliore e questo no….”IL MIGLIORE é QUELLO CHE SCELGO”!!!!

  12. Cara Giovanna accetta di perdere ! Hai certamente scelto una marca fuori classifica e personalmente , visto che giro quotidianamente per saloni, ti posso assicurare che questa classifica, almeno nella mia zona, è assolutamente VERA. Le tue giustificazione del “pagare” sono solo scuse. Cambia MARCA, ne hai 50 da scegliere.

  13. Ma signori…….che cosa vuol dire questa classifica,chi la certifica? Chi l’ha redatta? Non puoi dire questa e’ una classifica se non c’è una delegazione esterna che la certifica e dimostra i dati,qualsiasi azienda anche piccolissima può entrarci altrimenti.mettiamo dei dati oggettivi signori siamo seri non scriviamo queste cose non certificate,e……..chi ha deciso la classifica? Con che dati? …….con dei test magari telefoniciiiiiiii??????? Ma dai!!!!!!

  14. Caro Roberto, giustifichiamo il tuo pensiero perchè sei disinformato,solo per questo. Prova invece di fare supposizioni a riflettere e richiedere più informazioni. Sei anche tu per caso stato escluso dalla classifica ? Non ne vediamo altra ragione. Grazie però per il tuo pensiero, libero e disinteressato. Ciao

  15. cara redazione, ognuno tira acqua la proprio mulino? io suggerisco l’uso della propria testa!!!!! USATE LA VOSTRA TESTA, E SE SIETE PARRUCCHIERI, IN TESTA ALLA GENTE CI PASSATE TANTO TEMPO…GIUSTO…QUINDI ALMENO SAPETE COME E’ FATTA UNA TESTA…!!!…LA MIA AZIENDA NON E’ STATA ESCLUSA…E’ SEMPLICEMENTE SUPERIORE E PROFESSIONALE E NON SI ABBASSA A FARE PARTE DI RIDICOLI CLASSIFICHE..!!! visto che spesso io tratto con i magazines e so chiaramente cosa chiedono…!!! grazie comunque!!!

  16. Brava Giovanna, però adesso fai togliere dalla classifica la tua azienda. Ciao ciao

  17. Ma cosa state dicendo! e’superiore,migliore,classifiche,dati,test;mi fate ridere . A mio avviso i saloni di Qualita’ in italia sono: Oreal e Wella

  18. X redazione Says.Cara redazione non sei ben informata,sono un parrucchiere della provincia di Brescia,se vuoi per trasparenza contattami robymanenti@alice.it,e ho in salone 3 aziende che tu hai in lista,ma il problema non è’ questo,io ti ho dimostrato che non ho interesse personale in questa lista ma solo di rispetto,dimostrami tu redazione la tua trasparenza,mandando mi la documentazione ufficiale,così,non SARÒ più disinformato.Poi cambierò idea,aspetto tue info,ahhh spero che non abbiate documentazione fatta da sondaggi telefonici,……..

  19. X Says visto che mi avete detto che devo essere più informato e richiedere più informazioni ,la mia mail serve per riceverle.poi quando mi contattate vi dimostrò chiaramente che sono un parrucchiere ,e delle aziende non me ne frega proprio niente,ma è’ il rispetto verso noi parrucchieri che è’ importante,quindi….TRASPARENZA.

  20. Ciao Roberto, Oltre ad informarti per e mail ti precisiamo in questo spazio che non volevamo certo offenderti dicendo che non sei informato. Ti precisiamo quindi che: 1) troverai tutti i dettagli dell’operazione “product of excellence” sul prossimo BEAUTY BAZAR di gennaio. 2) Crediamo di avere qualità e competenze sufficienti per avvallare un giudizio e relativa classifica per le Marche nazionali e internazionali. 3) Nella nostra comunicazione non c’è nessun obbligo a usare i prodotti da noi preferiti.

  21. Redazione,sto’aspettando ancora che mi mandiate la documentazione che mi permetta di cambiare idea .PER ORA ,il mio pensiero che Voi abbiate redatto questa classifica in base a Sponsorizzazioni avute e’ lecito e al momento non smentito in modo certo e certificato.Aspetto…….

  22. Bravo Roberto,
    sono daccordissimo con te .Questi scrivono quello che vogliono,e d’avanti al DIO denaro………

  23. Sandro che aziende vorresti suggerire ? Ma non ti bastano quelle pubblicate ? Penso che tu lo faccia solo per spirito di contraddizione o perchè i prodotti che usi sono delle..”cinesate”. Ciao e pensa a difendere la nostra categoria con la qualità.

  24. Caro Sandro com’è che contesti una cosa che ci aiuta a fare chiarezza nella foresta dei prodotti ? Ma che prodotti usi ? Ciao

  25. …sicuramente prodotti che costano poco perchè i soldi li vuole guadagnare lui. ! Contesta perchè se le sue clienti scoprissero che usa prodotti sconosciuti per non dire di serie B, contesterebbero loro ! !

  26. dai commenti noto che il parruchiere è molto legato al prodotto e all’azienda…rincorre e loda l’azienda!
    Non si rende conto che in realtà viene spremuto dalle aziende!
    La cliente non viene in salone per il prodotto ma per la professionalità del parrucchiere!

  27. Redazione!!!!! NON MI HAI ANCORA SMENTITO,non mi hai ancora mandato l’informativa su questa classifica.Ripeto secondo me, i vostri sponsor……sono avvantaggiati,(notare che 3 mie aziende vi pagano allora!!!!!) perché sono dentro.
    Il principio lo ribadisco e’ Con Quale Criterio Hai Stabilito La Classifica? RISPONDIMI,GRAZIE!!!!
    Voglio più rispetto per noi PARRUCCHIERI !!!!

  28. Ti abbiamo già risposto. In ogni caso nessuno ti ha mancato di rispetto e poi… d’ora in poi invia alla Redazione 1 Euro ogni volta che vai a leggere cose fino ad oggi Gratis per te. Ciao con un po’ di polemica.

  29. Cara redazione,devi sapere che comperando prodotti da 3 ditte che ti sponsorizzano,percepisci indirettamente da parte mia,più di un euro a messaggio,prego mandami il resto grazie.Ciao con un po’ di polemica.

  30. …sei MOLTO simpatico ! CIAO

  31. Grazie, mi sento privilegiato poichè sono rivenditore di ben 5 di queste aziende d’ eccellenza.

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

giornale del parrucchiere official site
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site