.
You are the visitor n. 108284258
< Home
Jun 012012 Gossip
 
cappellocappello
Iconiche cloche, baschi di vari diametri, morbidissimi berretti e fedora con tesa più o meno larga. Nella vita di tutti i giorni spesso però si sceglie un modello di cappello senza tenere conto della compatibilità con il proprio taglio di capelli e con la propria piega. Se si tratta di capelli medio lunghi e ondulati si potrebbe fare, usando le dita, una riga in mezzo poi due code laterali, attorcigliarle su loro stesse e metterle sotto il cappello. In questo modo non si andrà a esercitare un’eccessiva pressione sulle radici. Se il cappello diventa parte dell’acconciatura o accessorio, una buona soluzione potrebbe essere uno chignon o una coda bassi. Importante con pettinature lisce non fermare nessuna ciocca dietro le orecchie prima di mettere il cappello perchè le si darebbe una brutta piega. Prima di mettersi il cappello è consigliabile usare un prodotto che dia sostegno alla radice e da applicare prima dell’asciugatura. Una volta asciugati i capelli basterà fare raffreddare la piega e, a discrezione, utilizzare un prodotto fissante.
Letto su MarieClaire
Rate this post / esprimi il tuo voto

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

giornale del parrucchiere official site
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site