.
You are the visitor n. 106857323
< Home
Sep 232009 Gossip
 
Venerdì 11 settembre a Piacenza sono state messe le basi e stabiliti accordi per la creazione di un’ Associazione di Arredamento Made in Italy. I promotori sono: AGV Group Spa – ELVECA Group Spa – GAMMA & BROS Spa – FIN MALETTI Spa – BAMELUX srl – ARTECNO Srl – GIGLI & MEGLIO Spa – BMP Srl – FIAPP International Srl – VEZZOSI Srl – PALLADIUM Srl – MUSTER & DIKSON Spa – CERIOTTI Srl – DITTA CARBONI ALDO TECHNOLOGY Srl – SALON HABITAT Srl All’ordine del giorno l’argomento prioritario è stato la discussione in merito alla partecipazione al Cosmoprof 2010. La crisi in atto, che ha colpito duramente anche questo settore, ha influito sicuramente nella decisione che ne è scaturita:

NESSUNO DEI PRESENTI ESPORRÀ AL COSMOPROF 2010.

Per visualizzare il comunicato ufficiale della riunione:

THE MADE IN ITALY SALON DESIGNERS ASSOCIATION IS BORN

Last Friday September 11th in Piacenza have been laid the foundations and established agreements for the creation of the “Made in Italy Salon Designers Association”. The involved companies are: AGV Group Spa – ELVECA Group Spa – GAMMA & BROS Spa – FIN MALETTI Spa – BAMELUX srl – ARTECNO Srl – GIGLI & MEGLIO Spa – BMP Srl – FIAPP International Srl – VEZZOSI Srl – PALLADIUM Srl – MUSTER & DIKSON Spa – CERIOTTI Srl – DITTA CARBONI ALDO TECHNOLOGY Srl – SALON HABITAT Srl The priority argument on Agenda has been the discussion concerning the participation at Cosmoprof 2010. The present crisis, which has strongly affected this sector too, has surely influenced the following decision:

NONE OF THE ASSOCIATION’S MEMBERS WILL EXHIBIT AT COSMOPROF 2010.

Read the official press release:
Rate this post / esprimi il tuo voto

  11 Responses to “Nasce l’ASSOCIAZIONE ARREDATORI MADE in ITALY”

  1. Ma questo è un terremoto ! ! ! – E nel padiglione 33 chi ci va ? Questo vuol dire che ci siamo venduti agli stranieri ? Chi ci può dare informazioni anche sugli altri padiglioni ? . Saluti a tutti

  2. Made in Italy & Made in Italy : ma queste aziende producono in Italia ? Io ho più di qualche dubbio. Ciao

  3. ….. avranno più spazio gli altri ! ciao ciao

  4. Ha cominciato l’anno scorso L’Oreal, ed ecco che adesso tutti prendono coraggio. Quanto bello invece sarebbe stato “unire le forze” e dimostrare che le fiere italiane sono meglio di quelle straniere. – Che occasioni perse ! Però il portafoglio è quello che comanda . saluti agli amici

  5. cari parrucchieri, non doletevi della mancanza di questi marchi al cosmoprof . Il design si va a vedere nelle fiere di “arredamento”. Questi marchi non fanno che proporre poltrone e lavaggi. Le idee vere di arredo si vanno a vedere da altre parti. Ciao vi voglio bene e lavoro anche per voi.

  6. Sono d’accordo con te. Faccio il tuo stesso mestiere e anch’io non vedo questo dramma per la mancanza di qualche azienda ad una fiera. Peggio per loro. Io lavoro per marchi stranieri e .. sono solo contento. Ciao

  7. Perchè non fate in globelife una rubrica con le più belle realizzazioni di saloni d’acconciatura ? Sarebbe una bellissima operazione. Ciao

  8. leggendo i vostri commenti non c’è da chiedersi come mai i parrucchieri godano di poca considerazione nel mondo commerciale e tra la gente. mi chiedo quanti di voi siano stati al cosmoporf con continuità negli ultimi anni e quanti di voi ne siano usciti soddisfatti….siamo sinceri. Per quelli di voi che lavorano per marchi stranieri….bravi, poi ci lamentiamo che l’ economia italiana non va….complimenti….ed infine….scusa architetto…ma nei saloni noi che ci mettiamo se non lavaggi, specchi e poltrone? con che lavoriamo? oppure dovremmo lasciare tutto al vostro savoir faire di architetti che non sanno cosa significhi lavorare con ciò che disegnano? pensateci

  9. Le decisioni prese dalle aziende di arredamento mi sembra che riflettano solo la volontà di ” faccio solo quello che mi porta guadagno” . Diffondere uno stile, un gusto, essere di aiuto a chi deve fare un arredo, etc non vale più ! – Peccato che sarà il parrucchiere a essere privato di qualcosa. ( Suggerimento fuori dalle righe per qualcuno : utilizzate meno la forza vendite delle aziende per i vostri affari !). Riflettete- saluti

  10. Argomento interessante ma…. “passato il giorno, passato il santo ” . Il Cosmoprof dura 4/5 giorni e tutto il mondo dei parrucchieri e dei capelli non può essere concentrato solo li a Bologna . Ciao ciao

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

giornale del parrucchiere official site
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site