.
You are the visitor n. 117797855
< Home
Feb 092021 Gossip
 
facebook-sponsorizzazioni

Incredibile come NON emerga e NON esploda il fatto che FACEBOOK turlupina i suoi INSERZIONISTI.

Provate a investire una certa cifra per una “SPONSORIZZAZIONE” e soffermatevi a guardare il range di quante visualizzazioni Vi promette.

Guardate poi a campagna finita quante consegne del Vostro post avete avuto:

INGUARDABILI !!!

Questo è un imbroglio, una trappola, una fregatura, un comportamento ingiustificato e inspiegabile che, anche se è stato segnalato al loro ufficio competente,

NON HA AVUTO SPIEGAZIONI !?

Poster vettore creata da macrovector – it.freepik.com

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 212020 Gossip
 

NOTIZIE SPONSORIZZATE: Vi siete mai accorti che pur investendo la stessa cifra indirizzata allo stesso gruppo di persone, ogni volta il post viene inviato a numeri molto diversi di destinatari?

Le TRUFFE ❤️ di FACEBOOK?!

Vi siete mai chiesti qual è l’algoritmo di questo famigerato sistema di Facebook che con le stesse cifre, da servizi ogni volta molto diversi?

Perchè?

Perchè vi coinvolge la prima volta, ma per le successive SPONSORIZZAZIONI vi da sempre meno, meno, meno… ! ! !

Ma è una pratica commerciale regolare
secondo voi?!

Scrivete i vostri commenti.

Rate this post / esprimi il tuo voto

Discover all the articles
Scopri tutti gli articoli

@algoritmo facebook @facebook @globelife @sponsorizzazioni @truffe @visualizzazioni
Jan 212020 Gossip
 

Manipolazione per fini commerciali

Bastano 10 euro per avere 1000 follower su Facebook oppure 2.400 su Twitter, 3.800 su Instagram, 450 su YouTube e 13.000 su Instagram. Ed è così anche per i like e per i commenti. Per quest’ultimi in particolare con 10 euro però si arriva al massimo a 200 commenti su Instagram, il social più a buon mercato se si parla di interazioni manipolate.

L’utilizzo di account oppure di traffico di like per “gonfiare il successo” delle campagne di social media marketing, è una pratica purtroppo oramai diffusa ed in termini economici vale ad oggi miliardi di euro.

Un fenomeno che si configura come una pratica illegale, le cui vittime sono ovviamente i consumatori ma anche le imprese sia dal lato della propria reputazione sia per livello di responsabilità civile, laddove un giudice intravedesse una commissione tra influencer e impresa committente.

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site