.
You are the visitor n. 111163514
< Home
May 122020 Gossip
 

La FASE 2 scatta e Karine apre il salone a mezzanotte

salone parrucchiere

Anche la Francia è entrata finalmente nella FASE 2 CORONAVIRUS e dopo oltre 50 giorni di lockdown, KARINE GRANGER, parrucchiera di Clichy-la-Garenne ( Hauts-de-Seine, a nord di Parigi) ha deciso di riaprire i battenti del proprio salone a mezzanotte e un secondo, senza perdere nemmeno un minuto. Sicuramente un modo per celebrare la fine dei due mesi di lockdown, ma anche un modo per offrire la possibilità di tagliarsi i capelli fin da subito, e sostenere la sua attività, duramente colpita dalla crisi.

L’ingegnosa professionista aveva già avvertito i suoi 830 clienti dell’idea per una maratona notturna, fissata tra domenica e lunedì, scegliendo un orario più che straordinario, e rimettendo in pista tutti i ferri del mestiere: forbici, spazzole, asciugacapelli, rimasti per troppi giorni nel cassetto. Il successo è stato immediato, nonostante i prezzi non proprio a buon mercato, Karine è riuscita ad ottenere il “SOLD OUT” in poco tempo.

All’interno del Salone ha potuto accogliere solo un massimo di cinque clienti e due dipendenti (contro dodici e quattro in tempi normali). Karine ha tagliato capelli ed operato straordinarie messe in piega fino all’alba, prima di lasciare il posto ai dipendenti. Oltre agli incassi, per il Salone di Karine è stata anche una straordinaria idea di comunicazione, che spera la allontanerà dal fallimento della sua attività.

Fonte: ANSA | Politica

Fashion photo created by freepik – www.freepik.com

Rate this post / esprimi il tuo voto
Apr 282020 Gossip
 

PAOLO A. RUGGERI per il RICORSO al TAR : Abbiamo bisogno di VOI !

Clicca sul link e firma la petizione http://chng.it/CjDmHK9c

giuseppe conte

Paolo A. Ruggeri dice : “Il nostro team di legali sta preparando il ricorso urgente al Tar del Lazio contro il Decreto Conte in quanto riteniamo che sia incostituzionale. Per completare rapidamente il ricorso e cominciare a passare all’attacco per far valere i nostri diritti, abbiamo bisogno di voi.
Ci servono:
Ristoratori, Bar, Centri Estetici o Estetisti, Parrucchieri residenti in una delle seguenti regioni: Calabria, Sardegna, Umbria, Puglia, Sicilia, che abbiano le seguenti caratteristiche: locali con un’ampia metratura che possano accomodare clienti nel pieno rispetto delle distanze di sicurezza.”

E continua : “Non sosterrete alcuna spesa, non correrete alcun rischio, non avrete alcuna esposizione mediatica negativa. Vogliamo solo tutelare i vostri diritti e quelli della vostra categoria ricorrendo al TAR in modo urgente per richiedere che venga sospeso/modificato il Decreto Conte e secondo noi abbiamo buone possibilità.”

In questo momento di grande difficoltà per le categorie che partecipano, affollano e danno lustro al nostro evento, abbiamo deciso di farci sentire, tutti insieme, attraverso la condivisione di una petizione, che arriverà al governo, e che non potrà far finta di nulla.

Clicca sul link e firma la petizione http://chng.it/CjDmHK9c

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site