.
You are the visitor n. 116100509
< Home
Jun 142021 Gossip
 
fanola color zoom

FANOLA del Gruppo PETTENON, brand internazionale dell’haircare Made in Italy e sinonimo di colore, creatività e condivisione, sempre in ascolto del mercato che oggi predilige il segmento della FAST COSMETICS, ha ideato COLORZOOM, una nuova linea di creme coloranti professionali che dà il massimo delle proprie prestazioni in soli 10 minuti, seguendo così la filosofia dinamica e smart del brand.

COLORZOOM permette dunque ad ogni acconciatore la gestione di più clienti durante la giornata e di eseguire servizi, anche parziali, in brevissimo tempo, come la copertura della ricrescita o trattamenti shine&color.

COLORZOOM è la crema colorante professionale per capelli, che grazie all’estrema purezza dei pigmenti contenuti al proprio interno, assicura un colore brillante e una copertura dei capelli bianchi fino al 100%. Nella formulazione sono presenti delle sostanze veicolanti che accelerano il processo di colorazione, senza alcun sovraccarico. Disponibile in 23 nuances.

ColorZoom by Fanola, utilizzato in abbinamento all’emulsione ossidante Fanola o con Violet Peroxyde, permette di realizzare fino a 4 servizi professionali differenti, ognuno della durata di 10 minuti:

  • Colore: si tratta della tradizionale colorazione permanente ad ossidazione che assicura una copertura al 100% dei capelli bianchi con possibilità di schiariture fino a 3 toni su tutte le nuances. Garantisce colori brillanti ed omogenei con ottima tenuta nel tempo.
  • Shine&color: si tratta di un servizio di colorazione che dà brillantezza e luminosità al capello, studiato per intensificare o scurire il colore, non per schiarirlo.
  • Tono su tono: si tratta di un servizio di colorazione pensato per chi ricerca un risultato colore temporaneo. Ideale per mascherare la ricrescita e colorare i capelli con un’azione riflessante e cosmetica.
  • Neutro: si tratta di un servizio che può schiarire fino a 3 toni i capelli naturali mantenendone inalterato il riflesso con un effetto tipico dei capelli esposti al sole d’estate. Il neutro può essere miscelato a tutte le nuances per intensificare l’effetto schiarente o per rendere più brillante il colore. Ha un leggero effetto decapante che permette schiariture leggere su un colore cosmetico.

RICHIEDI INFORMAZIONI

4 (80%) 2 vote[s]
Nov 062020 Gossip
 

EGIDIO BORRI, hairstylist toscano camaleontico, pubblicato su VOGUE ITALIA ci fa scoprire l’evoluzione del balayage

EGIDIO BORRI, hairstylist italiano, eclettico, proprietario di sette saloni tra Toscana e Umbria, ha reso il balayage desiderabile, unico e contemporaneo perché è riuscito a creare, su questa tecnica, un nuovo gioco di luci e ombre sui capelli, donando al volto una particolare luce da “effetto-vacanza”.

Per l’autunno EGIDIO BORRI propone di creare schiariture nette intorno al viso, da adattare al proprio tono naturale grazie alla tecnica del BRAZILIAN ILLUMINAGE.

BRAZILIAN ILLUMINAGE è una tecnica di colorazione innovativa che rappresenta l’evoluzione del BALAYAGE, evocando sfumature luminose ed esotiche, avvicinandoci al sogno di un viso illuminato come quello della modella brasiliana Gisele Bundchen.

Egidio è un personaggio sorridente, creativo, pieno di energia. Riesce a mettere a punto look unici ed autentici. I suoi saloni riflettono la sua attenzione per il dettaglio ed il suo impegno a superare la perfezione.

egidio borri instagram
IGR @egidio_borri

Egidio, ci può parlare di questa nuova colorazione Brazilian Illuminage?

“Brazilian illuminage è l’attualizzazione del classico balayage perché oltre a lasciare la base scura con effetto sfumatura naturale, prevede di proiettare le schiariture nella parte anteriore del viso”.

Cosa cambia nella realizzazione rispetto al balayage tradizionale?

“Si dividono le ciocche creando dei triangoli in modo tale da concentrare tutta la luce davanti e poi ci si sposta nella parte posteriore, cotonando le sezioni di capelli per rendere più sottile la decolorazione. Un metodo che consente di ottenere un face framing molto più netto e definito rispetto al classico balayage”.

Ci può descrivere la sua idea di biondo ideale?

“Il mio biondo deve trasmettere presenza e personalità, non è né troppo soft né tutto uguale, ecco perché servono ombre e ciocche a contrasto per rinforzare il chiaro. Un biondo ben fatto non è quello semplicemente decolorato, ma deve riflettere la luce grazie alla sapiente tonalizzazione dell’hairstylist. Infatti, se il capello rimane con le squame aperte, risulterà sempre spento e mai abbastanza biondo”.

Brazilian Illuminage

Brazilian Illuminage si adatta anche alle more?

“Sì, sui capelli castani si può creare un effetto vacanza grazie a schiariture veloci che non si discostano eccessivamente dal Dna del proprio colore di partenza. Consiglio di rimanere sui toni nocciola per una resa più soft, mentre per chi desidera una nuance più decisa, si allunga il tempo di posa della decolorazione e poi si tonalizza con shade fredde per un effetto elegante che rende la schiaritura ancora più uniforme. Il bello di Brazilian Illuminage è che porta il biondo a un nuovo livello di luminosità anche sulle more, con un effetto capelli come baciati dal sole”.

La decolorazione stressa i capelli, qual è la soluzione?

“Brazilian Illuminage riesce a superare questo problema perché si avvale della tecnologia di una polvere schiarente che assicura anche il 97% in meno di rottura dei capelli. In questo modo si ottengono fino a 7 livelli di schiaritura ma senza alcun effetto collaterale per la salute della fibra capillare”.

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site