.
You are the visitor n. 107574962
< Home
May 302013 Gossip
 

Manette

A Prato, in Toscana, la polizia ha sequestrato due negozi di parrucchieri i cui gestori, cinesi, operavano senza le necessarie autorizzazioni. I provvedimenti di sequestro sono scattati a seguito delle segnalazioni del servizio attività economiche del Comune. Ai due titolari sono state contestate anche violazioni amministrative per un totale di 1.100 Euro.

Rate this post / esprimi il tuo voto

Discover all the articles
Scopri tutti gli articoli

@gestiti da cinesi @Sequestrati due negozi di parrucchiere
May 302013 Gossip
 

Esame per parrucchieri

La nuova norma regionale toscana stabilisce il possesso dell’abilitazione professionale per poter esercitare che si ottiene col superamento di un test preceduto da un periodo di formazione teorico-pratica. Per aiutare coloro che già esercitano la professione da molti anni sono state inserite delle norme transitorie. La nuova norma stabilisce che assumono di diritto la qualifica di acconciatore i soggetti che alla data di entrata in vigore della presente legge sono in possesso della qualifica di acconciatore o parrucchiere, per uomo o per donna che pertanto sono equiparati ai soggetti abilitati. Saranno assoggettati al superamento di un esame teorico-pratico tutti coloro che alla data di entrata in vigore del decreto legislativo hanno svolto attività lavorativa in qualità di socio, dipendente o collaboratore familiare presso un’impresa di acconciatore per un periodo non inferiore a tre anni, oppure hanno svolto attività lavorativa a seguito di regolare contratto di apprendistato secondo quanto previsto dalla contrattazione collettiva di categoria.

Rate this post / esprimi il tuo voto

Discover all the articles
Scopri tutti gli articoli

@Parrucchieri solo con l'esame
May 302013 Gossip
 

Ricci

Spesso la moda rispecchia la cultura e la situazione politica di un Paese, lo dimostra recentemente il Brasile dove, dopo anni di discriminazione, tornano alla ribalta le chiome ricce.

Nell’ultimo ventennio infatti il clima socio-politico promosso dalla sinistra ha favorito l’integrazione della classe media e bassa, per lo più corrispondente a “neri e mulatti”, tipicamente dotati di capelli ricci e crespi e fino a poco tempo fa tenuti dai “bianchi” ai margini della società.

Ultimamente le etnie originarie del Brasile stanno migliorando la loro posizione sia sociale che economica e, finalmente, possono sfoggiare con orgoglio i tratti etnici che li contraddistinguono.

Rate this post / esprimi il tuo voto

Discover all the articles
Scopri tutti gli articoli

@Brasile: capelli ricci contro la discriminazione
May 292013 Gossip
 

Einstein e la crisi

Ci hanno scritto questo brano firmato Albert Einstein. Vogliamo condividerlo con Voi.

Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere “Superato”. Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e da più valore ai problemi che alle soluzioni. La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. L’inconveniente delle persone e delle Nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie d’uscita. Senza la crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. È nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lieve brezze. Parlare di crisi significa incrementarla e tacere nella crisi è esaltare il conformismo, invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla.

Albert Einstein

Rate this post / esprimi il tuo voto

Discover all the articles
Scopri tutti gli articoli

@La crisi secondo Einstein
May 292013 Gossip
 

Jason Hall

In today’s business we know how important education is, and how good direction enables you to grow your business. The Salon Owner, Jason Hall, invited the team at Jason Hall Hairdressing salons based in Edinburgh to the luxury ‘Red Star’ screen room at local Dominion Cinema, for a ‘team’ day to discuss good salon service. Of course, the thought of listening to his presentation on customer service as well as a film about service standards would have been superb, however, Jason had other plans. As lights went down, out came the cinema attendants with bottles of champagne, boxes of popcorn, hot dogs for all and the film ‘You Don’t Mess With The Zohan’ began. ‘It’s essential to thank your team for their work and this was the ultimate surprise for them. It was worth it just for the look on their faces’ Jason Hall, Salon Owner ‘An incredible surprise, everyone really enjoyed the film, we all felt very special’ Mia Stronach, Salon Coordinator Following the film and festivities Jason thanked everyone for their hard work in sharing his vision of great service. He definitely ‘blew them away’.

Rate this post / esprimi il tuo voto

Discover all the articles
Scopri tutti gli articoli

@Jason Hall Hairdressing - UK @Save the world
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site