.
You are the visitor n. 108241997
< Home
Jul 012014 Gossip
 

GOOGLE GLASS dal parrucchiere

I GOOGLE GLASS continuano a spopolare in ambito professionale. L’ultima novità in questo campo arriva dagli Stati Uniti, dove lo stylist GEORGE PAPANIKOLAS ha utilizzato i Google Glass per mostrare alle clienti le possibili acconciature, fornendo loro anche un video di quello che succedeva ai loro capelli nella parte posteriore della testa. i Google Glass, inoltre, potranno essere impiegati per registrare il lavoro degli stylist più famosi, per poi essere utilizzati come materiale didattico nella formazione di nuovi parrucchieri.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jul 012014 Gossip
 

UNIVERSO CAPELLI - FRANCK DE ROCHE

Lunedì 16 giugno UNIVERSO CAPELLI, rivenditore di prodotti professionali per parrucchieri, in collaborazione con Confartigianato, ha accompagnato un gruppo di acconciatori ad uno stage di taglio moda presso l’accademia FRANCK DE ROCHE a Parigi.
La collaborazione con gli stilisti francesi continua con il grande Show-Moda in calendario il 10 novembre in Italia presso la sede di UNIVERSO CAPELLI a Vercelli.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jul 012014 Gossip
 

dune90

L’ORO MÈCHES, Azienda di Villanova di Castenaso, in provincia di Bologna, opera al servizio dei professionisti del capello con competenza ed originalità. È in grado di produrre per qualsiasi esigenza e in qualsiasi misura carta stagnola per mèches e colpi di luce in rotoli o pretagliata, nella versione neutra, goffrata e colorata.

clicca e guarda lo SPOT !

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jun 302014 Gossip
 

GROSSISTI

Il prezzo non è la sola leva. più rapporto con il territorio.
Si prospetta un nuovo corso per i “Rivenditori di articoli per parrucchieri” che puntano su negozi di prossimità e di dimensioni ridotte, oltrechè su un maggior rapporto con il territorio.
Il retail si sta trasformando e cresce il bisogno di distintività (concessioni esclusive di prodotti): ci sono soggetti che puntano sulla leva del prezzo, però non dobbiamo dimenticare che il parrucchiere ha bisogno di un contatto personale e di “fiducia”.
Per quanto riguarda la comunicazione (media) il primo canale è il “punto vendita”. L’altro media fondamentale si sta sempre più rivelando BEAUTY BAZAR (catalogo generale di prodotti e accessori), che con 18.000 copie è il mezzo più distribuito nei saloni.
Si sta anche allargando l’uso dei social (Facebook), che coinvolgono ovviamente di più i giovani acconciatori. Anche l’e-commerce comincia a non essere più visto come un concorrente, ma un legame in più con il consumatore per i punti vendita.
È ovvio che questo tipo di organizzazione “molto locale” lascia sempre più spazio a quelle strutture organizzate con venditori che a breve/medio termine finiranno per dominare il mercato.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jun 302014 Gossip
 

uomini oro

Da anni la Redazione di GLOBElife celebra e diffonde i prodotti meritevoli del marchio “PRODUCT of EXCELLENCE” ma… avete mai conosciuto gli uomini che governano le Aziende di queste eccellenze? Chi “manovra” le strategie prodotto? Chi detta le linee guida del marketing, del commerciale e della distribuzione dei vari Brand? Oggi la personalità del Leader d’Azienda incide in maniera determinante sul valore del Marchio.

OGGI VI PRESENTIAMO

uomini oro uomini oro

FRANCESCO e FABIO D’ALONZO di NEW COSMETICS

CLICCA per CONOSCERLI !

Rate this post / esprimi il tuo voto
Jun 302014 Gossip
 

Pagamento bancomat

Da oggi scatta l’obbligo del pagamento bancomat sopra i trenta euro. Tutti i negozianti, gli artigiani e i professionisti, per spese superiori a tale importo, dovranno accettare pagamenti tramite Pos. Lo scopo è quello di assicurare la tracciabilità dei pagamenti e di contrastare l’evasione fiscale. Imprese e professionisti dovranno dunque dare la possibilità ai loro clienti di effettuare i pagamenti tramite bancomat, carte di credito o prepagate attraverso postazioni Pos (il sistema che permette di trasferire denaro dal conto del cliente a quello dell’esercente o fornitore). Naturalmente la cosa sarà possibile se l’esercente sarà fornito di Pos, nel caso contrario non è prevista alcuna sanzione.

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site