.
You are the visitor n. 109809848
< Home
Sep 282017 Gossip
 

welonda

 

A Bari il salone pilota del brand fondato dall’hairstylist siciliano: ad aprirlo è stato Salvo Binetti lunedì 18 settembre.

“Siamo a un passo dal sogno. Abbiamo lavorato come matti per arrivare a questo punto e siamo emozionati e felici.” Questo è il commento all’unisono di Toni Pellegrino e Salvo Binetti quando manca poco più di una settimana all’inaugurazione del primo salone in Italia a marchio “Art and Science by Toni Pellegrino”. Il salone, arredato da GMC WELONDA , il noto marchio di arredamento professionale per parrucchieri, è stato aperto a Bari grazie alla scelta e all’impegno dell’hairstylist pugliese Salvo Binetti, spesso impegnato nel backstage d’importanti appuntamenti della moda, e membro del team creativo del gruppo The Best Club diretto da Pellegrino.

“Il progetto Art and Science è il frutto di ventisei anni di lavoro. Arte e scienza – spiega Toni Pellegrino – sono i binari sui quali mi muovo da sempre. Adesso è arrivato il momento di formalizzare un sistema di lavoro ampiamente rodato, e di condividerlo con altri colleghi. Nel progetto l’arte è intesa come fonte d’ispirazione, come ricerca del bello e dell’emozione, e come atto creativo del parrucchiere sulla materia capelli. La scienza è rappresentata dallo studio della morfologia e della colorimetria, dal metodo di taglio e colore che ho codificato, dalla formazione continua basata su questo metodo, e dalla conoscenza e applicazione di un sistema aziendale, amministrativo e manageriale”.

“Faccio questo mestiere anch’io da tanti anni – gli fa eco Salvo Binetti – e pensavo non avesse più segreti. Incontrando Toni, lavorando al suo fianco per anni, conoscendo il suo metodo e la sua filosofia, ho capito che non si finisce mai di imparare. E ho deciso di rimettermi in gioco sposando il suo “Art and Science”. In questa nuova avventura mi accompagna Stefano Brescia, un mio collaboratore di grande talento che ha scelto di condividere questa direzione”.

Da martedì 19 è possibile provare tutti i servizi del marchio, ed entrare in contatto con una filosofia di lavoro in parte già nota al grande pubblico grazie all’impegno televisivo di Toni Pellegrino come tutor a “Detto, Fatto”. Cuore di “Art and Science” per le ospiti del Salone è, infatti, il concetto sartoriale del “su misura” che prevede – prima di passare alla fase operativa di taglio e colore – una consulenza dettagliata e un attento studio morfologico.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 252017 Gossip
 

stilecapelli 11

Sei pronto per STILECAPELLI11  HAIR – LUXURY – LOOK ?

Il magazine di moda-capelli più ricercato del momento ti aspetta nelle edicole dei maggiori aeroporti italiani e stranieri, nei Duty Free, nelle più importanti stazioni ferroviarie e Autogrill, nei 50 HAIRSHOP e presso le librerie La Feltrinelli.

Oppure richiedila direttamente in redazione !
info@globelife.com

logo-stile-caoelli

STILECAPELLI    HAIR – LUXURY – LOOK  è la rivista trimestrale di modacapelli pubblicata in occasione delle sfilate di Milano Fashion Week.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 252017 Gossip
 

BLUMARINE:

Teddy Charles per la sfilata SS18 di Blumarine ha giocato con le texture. Setose, leggermente mosse, dall’allure glamour le lunghezze, super disciplinata e lucida la parte davanti. Per realizzarla ha lavorato con siero lisciante, spazzola e phon per lucidare e poi con un ferro conico per creare il movimento. Per la parte davanti invece ha prima fissato con la lacca asciugata con il phon ed in ultimo ha lucidato con il gel fissante.

blumarine-milano-fashion-week

AQUILANO.RAIMONDI:

Damien Boissinot per la sfilata SS18 di Aquilano.Rimondi ha creato un look super scintillante. Chiome lunghissime, perfettamente lisce, riga centrale, così definita da sembrare disegnata e lucentezza estrema. Il look è stato creato con un siero lisciante applicato sulle lunghezze, stirate prima con spazzola e phon e poi rifinite con la piastra. Per fissare e dare lucentezza alla parte frontale è stata utilizzata una lacca ed un siero illuminante.

aquilano-raimondi-milano-fashion-week

VIONNET:

Marco Minunno ha creato per la sfilata di Vionnet un look con reminiscenze anni 70. Capelli leggeri, svolazzanti, un accenno al mondo gipsy dettato da una riga di frisé ultradefinito che va da occhio ad occhio incorniciando il capo. Per ottenere l’effetto, l’hairstylist ha creato la texture ed il volume in radice con una mousse volumizzante, ha asciugato utilizzando il diffusore e poi passato la piastra aiutandosi con il termo-protettore. Per definizione ha poi concluso con un siero anti-crespo.

vionnet-milano-fashion-week

BROGNANO:

Pierpaolo Lai ha creato per Brognano un look caratterizzato da capelli molto naturali, si è voluta mantenere una texture super estiva, un po’ sporca, dall’effetto next day, quasi salata, come se le modelle fossero state al mare. Per ottenere la texture sono stati utilizzati una cera sulle radici, lo spray a base salina per beach wave sulle lunghezze, le punte sono state poi rifinite con la crema lisciante. Il mood ricorda gli anni 90 in una versione molto moderna, con ispirazione baby Kate Moss.

brognano-milano-fashion-week

GENNY:

Jawara, key artist per Genny, ha creato un leggero movimento. Ha iniziato texturizzando i capelli e modellandoli in modo da avere un capello messy ma glamour. Non un movimento banale, o il solito riccio, ma un leggero wave sulle lunghezze creato con uno spray per beach wave che con il movimento delle modelle ondeggia creando una sensazione di leggerezza.

genny-milano-fashion-week

LES COPAINS:

Peter Gray ha creato per Les Copains un look asimmetrico dettato da un’onda piatta su un lato del capo e capelli lisci sull’altro. Le lunghezze sono poi state legate insieme in una coda bassa annodata con un fiocco di tessuto. Per ottenere una texture leggera ma dall’effetto un po’ vissuto e meno glamour gli hairstylists hanno utilizzato degli spray sulla base dei capelli umidi. Il twist Rock & Roll è dato dalle lunghezze sciolte ad arte che fuoriescono dal raccolto.

les-copains-milano-fashion-week

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 222017 Gossip
 

liliane-bettencourt

È morta a 94 anni LILIANE BETTENCOURT, per anni regina del gruppo L’Oréal. Da una tintura per capelli a 44 miliardi di euro. Tanto, infatti, è stato valutato il patrimonio di LILIANE BETTENCOURT, presidente del colosso cosmetico L’Oréal, scomparsa all’età di 94 anni.

La rivista Forbesa marzo scorso l’ha incoronata come donna più ricca del mondo e certamente parte della propria fortuna è dovuta anche all’oculata gestione di Liliane, che non ha mai amato più di tanto il jet set internazionale e le luci dei riflettori. Quanti, infatti, la conoscevano come proprietaria di una delle aziende più grandi del mondo nel settore della cosmetica? Ereditata dal padre, Eugène Schueller, giovane chimico dallo spirito imprenditoriale che nel 1909 fondò l’impresa che diventerà in seguito il Gruppo L’Oréal grazie proprio a una tintura per capelli da lui elaborata, prodotta e venduta agli acconciatori parigini. I primi passi verso quello che sarà da allora in poi il Dna del brand: la ricerca e l’innovazione al servizio della bellezza.

Nel 1956 inizia la grande espansione che vede la nascita di “Le Grand L’Oréal“, la realizzazione di prodotti simbolo e iconici ancora oggi e l’acquisizione di marchi strategici. Negli ultimi anni la “diversità” è diventata il simbolo del brand, tra i primi a lanciare il messaggio di bellezza alternativa, portando donne di colore a diventare testimonial di primo piano e facendo dell’unicità il proprio manifesto, con slogan come l’arcinoto: “Perché io valgo”. Oltre a valori come la responsabilità sociale, l’attenzione per l’ambiente e la sostenibilità.

LILIANE BETTENCOURT ha ereditato l’azienda quando tutto questo ancora non esisteva, dopo un’infanzia non facile, avendo perso la madre a soli cinque anni, nel 1927. Nel 1950 ha sposato il politico francese André Bettencourt, da cui ha avuto la figlia Françoise, stabilendosi a Neuilly-sur-Seine, ricco sobborgo parigino.

Au revoir, Madame Bettencourt!

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 202017 Gossip
 

Alberto-Cerdan

Los dos premiados han sido elegidos por un jurado profesional, formado por expertos del sector de la estética y la peluquería, así como por periodistas especializados en belleza,  que han destacado la implicación y dedicación personal de ambas figuras en sus sectores profesionales de la Estética y la Peluquería, respectivamente. FELICIDAD CARRERA y ALBERTO CEDRÁN son los dos profesionales elegidos por el jurado de los V Premios Salón Look como  destinatarios de los galardones de honor de esta convocatoria, por suimplicación y dedicación personal a los sectores profesionales de la Estética y la Peluquería, respectivamente.

Estos premios, que ya cumplen sus primeros cinco años de trayectoria, incluyen, asimismo,  otras seis categorías, en las que se han seleccionado a 30 finalistas por su labor en distintos ámbitos:  Trayectoria Profesional en estéticay en peluquería; Mejor Acción Solidaria; Mejor Proyecto Empresarial, categoría estética y categoría peluquería; Mejor Salón Concepto, categoría estética y categoría peluquería; Mejor Comunicación y  Mejor Proyecto de Formación, categoría estética y categoría de peluquería-,

El acto de entrega de esta V edición de los premios tendrá lugar el próximo  26 de septiembre, a las 19.30 h. en el Centro Conde Duque de Madrid, en una ceremonia ya convertida en la gran fiesta del sector, que reunirá a los mejores profesionales de la Estética y la Peluquería de España, y que en está ocasión tendrá más relevancia, si cabe, al celebrar su quinto aniversario. Estos premios, impulsados por Salón Look Madrid, Feria de la Imagen y la Estética, organizada por IFEMA, tienen como objetivo poner de relieve la labor de profesionales, empresas y entidades de los sectores de Peluquería y Estética, que con su creatividad y esfuerzo impulsan una mejora en la formación, en la gestión empresarial, así como en la promoción, información y acción social.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 202017 Gossip
 

shaun mcgrath

SHAUN McGRATH, Stevie English Hair Creative Director and Creative Ambassador for Sustainable Salons Australia, has created a series of unique wigs for cancer charity Look Good Feel Better. The charity teaches cancer patients how to manage the appearance-related side-effects caused by cancer treatment.

The wigs, made from recycled objects are on display at Broadway Shopping Centre, Sydney throughout September as part of Sydney Fringe Festival, with four of the wigs being donated to raise funds for the charity at the event’s conclusion.
“Shaun is an incredible artistic talent so it’s wonderful to see him representing hairdressing in the broader community,” Head of Hair Shots 2 The World and Stevie English Hair international PR agent, Leanne Cutler said. “It’s wonderful that Shaun is supporting people with cancer through his art.”

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 142017 Gossip
 
 

Hair: P.Kai Creative Team
Collection: Seasonal
Ph: Kai Wan
Make-up: Katie Moore

hair-collections

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 142017 Gossip
 

david barron

 

A modern take on the female leads found in comic books throughout the years. The variety of style, cut, color and texture found in the pages of a variety of comic books influenced the same in the looks created. Clothing and model posture indicates the strength and femininity of the characters portrayed within the pages.

Hair: David Barron
Collection: Comic Book Heroines
Ph: John Rawson
Make-up: Lan Nguyen-Grealis
Stylist: Jared Green

hair-collections

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 132017 Gossip
 

parlux cosmoprof las vegas

PARLUX, nota azienda di phon professionali per capelli di Trezzano sul Naviglio (Milano), ha partecipato al COSMOPROF North America 2017.

La famosa città americana ha ospitato la 15a edizione dell’importante fiera della bellezza, versione oltreoceano. Per PARLUX, un’ulteriore vetrina internazionale per i suoi phon professionali totalmente “made in Italy”.

 “Sempre un passo avanti” così recita uno slogan di Cosmoprof North America versione USA della collaudata manifestazione internazionale che a Bologna invece, ha già raggiunto la sua 50^ edizione.

 

Rate this post / esprimi il tuo voto
Sep 132017 Gossip
 

the body shop

NATURA (azienda brasiliana) acquisisce da L’ORÉAL la catena THE BODY SHOP; una dote di oltre 3000 negozi in 66 paesi.

I costi in perdita di quest prodotti hanno costretto alla vendita. Ovviamente NATURA spera in un grande rilancio del marchio.

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site