.
You are the visitor n. 107555423
< Home
Aug 292017 Gossip
 

snapchat

Per la prima volta, quest’anno, Facebook registrerà un calo di utenti tra i ragazzi che hanno dai 12 ai 17 anni, secondo le stime di eMarketer.

Le previsioni mostrano anche, sempre per la prima volta, che Snapchat batterà Instagram e Facebook per numero di utenti nelle fasce 12-17 e 18-24 anni.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Aug 282017 Gossip
 

Print

Can you demonstrate your technical ability, visionary flair, and unique skills to a live audience? Then  you could be crowned Wahl’s British Barber of the Year 2017.

The Wahl team were so impressed with 2016 winner, Andrea Raymond, they presented her with a contract and a place on the Wahl Artistic Team.

Entries Close on 15th September. All winners will be announced on stage at Salon International 2017.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Aug 282017 Gossip
 

HJ-Men-Stage-Menspire-768x470

The line-up for this year’s Men Stage at Salon International is an outstanding reflection of the wonderfully diverse world of men’s hairdressing. Visitors can expect to be inspired, entertained and educated by three days of barbering brilliance and sensational styling.

SATURDAY 14 OCTOBER

11.00 Charlie Cullen, Toni & Guy

11.30 Sid Sottung

12.00 MK

12.30 Menspire

1.00 Alan d Education

1.30 Kevin Vorley for Andis

2.00 Darryn Pitman

2.30 Lynndy Rolfe

3.00 Everyman Barbers

3.30 Bloggs Salons

SUNDAY 15 OCTOBER

11.00 Michael Francos, D&J Ambrose

11.30 Pall Mall Barbers

12.00 Chris Foster

12.30 Ruffians

1.00 Men’s Afro Stylist of the Year Winner Presentation

1.15 Kevin Luchmun

1.45 Jonathan Andrew, Jamie Stevens Salon

2.15 Ky Wilson, The Social

2.45 Christian Wiles Male Grooming

3.15 Eric Begg, Greg Forrestand Tom Baxter for Osmo

3.45 HJ’s Barber of the Year Winners presentation

MONDAY 16 OCTOBER

10.30 Harvey Luke Salons

11.00 MHFed

11.30 Daren ‘Baldy’ Kenny for Andis

12.00 RUSH

12.30 Man Made

1.00 Menspire

1.30 Kevin Luchmun

2.00 Jacks of London

2.30 Eric Begg, Greg Forrestand Tom Baxter for Osmo

3.00 Kieron Price, for Andis

3.30 Sheriff Mehmet for Denman

SalonInternational2017-launchpressrelease

Rate this post / esprimi il tuo voto
Aug 032017 Gossip
 

comunicazione

Per comunicare con successo, globalizzazione e integrazione sono le parole chiave, che significa essere in grado di trasmettere i propri messaggi attraverso tutti i canali su scala internazionale. Il tutto senza sottostimare i mezzi classici che, nonostante l’ascesa del digitale, restano quelli più credibili e quindi ancora i più importanti nella costruzione dell’opinione pubblica.

La credibilità dei social media è bassa. I media classici, sopratutto la stampa, la radio e la tv, hanno un ruolo più credibile e perciò di costruzione dell’opinione, mentre i social media hanno meno influenza per la mancanza di credibilità e per la frammentazione incredibilmente elevata.

Non dovremmo, quindi, sovrastimare i mezzi digitali e social, ma sopratutto non dovremmo sottostimare i media classici proprio per la loro credibilità molto più alta. In un mondo in cui la comunicazione sta diventando sempre più globale e integrata, non è più sufficiente appoggiarsi a un solo strumento di comunicazione. Per distribuire con successo i messaggi servono ulteriori strumenti come la pubblicità, l’editoria, gli eventi, i media autovisivi.

 

Rate this post / esprimi il tuo voto
Aug 012017 Gossip
 

gabona offerte

Ecco le Super Offerte del giorno su alcuni marchi!

 

GOLDWELL

Top Chic – 250ml €12,54

 

L’ORÉAL PROFESSIONNEL

Inoa – 50ml €3,60

Inoa Carmilane – 60ml €3,60

 

WELLA PROFESSIONAL

Color Touch €4,36

Illumina €5,15

Koleston €4,50

 

MOROCCANOIL

Mor Treatment Light – 100ml €27,26

Rate this post / esprimi il tuo voto
Aug 012017 Gossip
 

l'oreal

Il colosso francese della cosmetica L’Oréal ha chiuso il primo semestre del 2017 con un utile netto di 2 miliardi di euro, in rialzo del 37,7% rispetto allo stesso periodo del 2016. I ricavi sono saliti del 4% a 13,4 miliardi di euro (+4,3% a parità di perimetro), mentre l’utile operativo si è attestato a 2,5 miliardi di euro in rialzo del 7,1 per cento. Il gruppo, che a fine giugno ha venduto per un miliardo di euro The Body Shop al gruppo brasiliano Natura Cosméticos, che frenava la sua redditività, “potrebbe raggiungere per la prima volta un margine operativo pari al 18% del fatturato a fine anno, contro il 17,6% del 2016”, ha affermato il presidente e  CEO Jean-Paul Agon in una nota.

Nel dettaglio, a trainare i conti di L’Oréal è stata la divisione Luxe in crescita del 15,4% a 4,14 miliardi di euro, seguita dagli Active Cosmetics  in aumento dell’11,1% a 1,13 miliardi. “In un mercato del beauty che, come nel primo trimestre, ha dimostrato di essere estremamente contrastato e atipico – ha concluso Agon – il gruppo ha continuato a espandersi, con una solida crescita organica e performance differenziate attraverso le varie divisioni”.

Rate this post / esprimi il tuo voto
Aug 012017 Gossip
 

web

Il web è uno strumento ormai imprescindibile per le aziende, non tanto come driver delle vendite, quanto di conoscenza del consumatore.

Un mezzo di cui si parla da anni, ma il cui margine di miglioramento e le cui potenzialità sono ancora per larga parte inesplorate. Il settore vanta numeri monstre: stando ai dati diffusi nel 2020 il 15% dei commerci mondiali sarà intermediato dall’online. Ma già oggi, emergono dati impressionanti: sono 2 miliardi e mezzo le persone che si informano online prima di acquistare; la spesa media annua del consumatore ‘multicanale’ è superiore a quella del cliente monocanale; quest’anno, il fatturato generato dall’online sarà di 391 miliardi di euro per il fashion, di 84 per il beauty e di 133 per l’arredo.

E le aziende che non comunicano con i propri consumatori sul web rischiano di rimanere indietro. Per quanto riguarda l’Italia, c’è ancora molto da fare soprattutto per raggiungere i mercati online più lontani: in una ricerca presentata da Contactlab, è emerso che i Paesi asiatici e la Russia sono ancora poco presidiati dalle nostre aziende, almeno sul web. Grandi difficoltà sono generate anche dalla poca propensione da parte delle società stesse a raccontarsi con uno storytelling credibile e ingaggiante.

Rate this post / esprimi il tuo voto
hairdresser's journal
giornale del parrucchiere magazine professionale
giornale del parrucchiere official site