You are the visitor n. 86025707
< Home
Apr 052017 Gossip
 

Foto-Fenart

Cristina Scocchia, Presidente ed Amministratore Delegato di L’Oréal Italia, ha annunciato ai vertici dell’azienda la sua decisione di lasciare il gruppo. I vertici aziendali hanno espresso il proprio dispiacere per questa decisione. Dopo una solida carriera internazionale nell’universo della bellezza, Cristina è entrata nel Gruppo nel 2013, contribuendo a riportare L’Oréal Italia alla crescita di fatturato e quote di mercato, nonostante un impegnativo contesto economico. Ha anche dato impulso alla modernizzazione dell’organizzazione attraverso il raggruppamento di tutte le 4 divisioni presso l’unica sede di Milano, agevolando lo sviluppo di sinergie tra le varie divisioni.

Con la sua energia ed il suo  entusiasmo, Cristina ha promosso con forza la reputazione di L’Oréal che la ringrazia sinceramente per il lavoro da lei svolto e le augura tutto il meglio per il suo futuro. Come successore di Cristina Scocchia, al vertice di L’Oréal Italia, arriva Francois-Xavier Fenart, francese di 54 anni, a coronamento di una carriera ultraventicinquennale. Entra in L’Oréal alla fine degli anni ’80 nella Divisione Largo Consumo, occupando posizioni di crescente responsabilità in ambito commerciale.

Nel gennaio 2001 inizia la sua carriera internazionale, prima a Taiwan come Direttore generale della Divisione Prodotti Grande Pubblico e poi in Olanda come Capo Paese. Nel 2005 diventa Country Manager di L’Oréal Brasile. Dal fine del 2011 Fenart si sposta in Spagna per assumere la posizione di Country Manager in un periodo delicato per il contesto economico, riuscendo a riportare le filiale ad una crescita sostenuta.

l-oreal-paris

Be Sociable, Share!
  • Condividi
    Nov 172016 Gossip
     
    img00


    Returning for the fifth year on October 2016, 15th, Richard Ashforth’s NOISE took over the Institute of Contemporary Arts on Pall Mall, bringing its edgy, underground hairdressing vibe to the Queen’s neighbourhood!

    NOISE was created to share knowledge, passion and inspiration, connecting the viewer to the performer with more of a ‘pop up’ feel rather than a formally staged show, pushing the hairdressing industry forward and taking creativity to a whole new level. The last minute announcements of artists and venue purely on social media give the whole event an ‘unexpected feel’, as much for the audience as for the artists!

    The SACO team kicked off the proceedings with their three striking colour models ensconced in huge branded jumpsuits, before the team finished off their SACO signature textured pixie crops live on stage.

    Polish team Jaga Huplo then brought their models to the stage (complete with NOISE hair wefts covering their faces), cutting the hair to create an exaggerated ‘hair helmet’ before removing these to reveal completely different looks underneath! New headpieces were then added again to change the look once more.

    Returning to the NOISE stage this year, session stylist Tyler Johnson created a jagged pixie crop to enhance the cool, dirty blonde of his model’s hair, with a short, sharp bob and jagged fringe cut into his other model – both with cartoon cut out lips and heavy eyebrows.

    Croation team Zgat then took over the stage creating their signature style of powerful balances and clean lines with a beautiful, deep pink, razor sharp crop on one model, balanced with a beautifully shiny, clean blonde asymmetric bob on the other.

    Mark Anderson and the Creademic team from Copenhagen then brought their models to the stage wearing neon visors and strategically placed NOISE tape to showcase their Rebel collection. With the visors lifted, three pastel coloured bobs were revealed, which were then chopped and razored for a dramatic finish.

    The eagerly anticipated entrance of Spanish team and NOISE regulars, Xpresion, then followed, bringing with it the theatre and spectacle this team are renowned for. Presenting their Pollution collection, two models appeared on stage before the team joined them and ‘dressed down’ their hair, backcombing, slicing and pinning. The finale of Xpresion’s show saw a male model appear on the stage where the team painted and sprinkled ash over his hair before he produced dry ice from his collar!

    Closing the show, NOISE stalwart and industry legend Tim Hartley presented with his usual artistic flair and created his signature beautiful looks on different models to the norm. A beautiful blonde perm looked incredible on his male model, while an elegant mature model arrived on the stage with an incredible pink hue which was chopped and undercut to an asymmetric, short bob live on stage.

    Of the event, organiser Richard Ashforth said: “It was incredible! The very exclusive and special venue added to the electric vibe of the night, and the amazing teams we had this year created such a buzz. The night was a complete sell out – we even had to turn people away – get there early next year so you don’t miss out!”.

    The SACO team kicked off the proceedings with their three striking colour models ensconced in huge branded jumpsuits, before the team finished off their SACO signature textured pixie crops live on stage.

    Polish team Jaga Huplo then brought their models to the stage (complete with NOISE hair wefts covering their faces), cutting the hair to create an exaggerated ‘hair helmet’ before removing these to reveal completely different looks underneath! New headpieces were then added again to change the look once more.

    Returning to the NOISE stage this year, session stylist Tyler Johnson created a jagged pixie crop to enhance the cool, dirty blonde of his model’s hair, with a short, sharp bob and jagged fringe cut into his other model – both with cartoon cut out lips and heavy eyebrows.

    Croation team Zgat then took over the stage creating their signature style of powerful balances and clean lines with a beautiful, deep pink, razor sharp crop on one model, balanced with a beautifully shiny, clean blonde asymmetric bob on the other.

    Mark Anderson and the Creademic team from Copenhagen then brought their models to the stage wearing neon visors and strategically placed NOISE tape to showcase their Rebel collection. With the visors lifted, three pastel coloured bobs were revealed, which were then chopped and razored for a dramatic finish.

    The eagerly anticipated entrance of Spanish team and NOISE regulars, Xpresion, then followed, bringing with it the theatre and spectacle this team are renowned for. Presenting their Pollution collection, two models appeared on stage before the team joined them and ‘dressed down’ their hair, backcombing, slicing and pinning. The finale of Xpresion’s show saw a male model appear on the stage where the team painted and sprinkled ash over his hair before he produced dry ice from his collar!

    Closing the show, NOISE stalwart and industry legend Tim Hartley presented with his usual artistic flair and created his signature beautiful looks on different models to the norm. A beautiful blonde perm looked incredible on his male model, while an elegant mature model arrived on the stage with an incredible pink hue which was chopped and undercut to an asymmetric, short bob live on stage.

    Of the event, organiser Richard Ashforth said: “It was incredible! The very exclusive and special venue added to the electric vibe of the night, and the amazing teams we had this year created such a buzz. The night was a complete sell out – we even had to turn people away – get there early next year so you don’t miss out!”.

    Be Sociable, Share!
    • Condividi
      Oct 202016 Gossip
       

      Salon International 2016

      SALON INTERNATIONAL, one of the most important beauty exhibition in the world, confirms itself as a great stage with the latest hair-trends and fashion looks. GLOBElife’s photographic reportage shows the news that will be a trend in everyday style.

      SALON INTERNATIONAL, una delle più grandi fiere al mondo per il settore della bellezza, si conferma anche quest’anno come enorme palcoscenico sul quale sfilano le ultime tendenze della moda capelli e del look in generale. L’obiettivo fotografico di GLOBElife ha immortalato le novità che diventeranno imperativi anche nello stile di tutti i giorni.


      salon international

      Be Sociable, Share!
      • Condividi
        Oct 192016 Gossip
         

        coty-ghd

        COTY (proprietaria di WELLA), una delle più grandi Aziende al mondo nel settore cosmesi, acquisisce GHD, marchio leader nella produzione di piastre e apparecchiature per capelli. La transazione, (del valore di circa 510 milioni di dollari) rafforza ulteriormente la posizione di leadership mondiale di Coty nella categoria Professional Hair.

        Con l’ingresso delle linee GHD si prevede che COTY rafforzi ulteriormente la sua posizione di leader a livello mondiale nella categoria professionale dei capelli.

        GHD, acronimo di “Good Hair Day,” ha generato 178 milioni di sterline di fatturato nell’anno fiscale 2016.

        GHD ha sede a Londra e sviluppa operazioni commerciali nel Regno Unito, Australia, Stati Uniti, Germania, Francia, Spagna, Italia e molti altri mercati. La società si sta espandendo dal suo canale principale dei saloni verso punti vendita premium ed e-commerce.

        GHD entrerà a far parte della divisione COTY PROFESSIONAL BEAUTY, dove sarà gestita come un business indipendente, guidato dal suo attuale CEO Anthony Davey e il suo management team.

        Anthony Davey riporterà a Sylvie Moreau, Presidente di COTY PROFESSIONAL BEAUTY.

        Be Sociable, Share!
        • Condividi
          Oct 172016 Gossip
           

          parlux original

          Da parecchi anni PARLUX ha iniziato e continua con impegno e serietà, una strenua lotta alla contraffazione dei propri prodotti e marchi.

          L’ufficio legale dell’azienda milanese è spesso impegnato nella ricerca nonché confronto di modelli e marchi presenti sul mercato globale che rappresentano copie uguali o simili agli apparecchi originali PARLUX per contestare i prodotti contraffatti e ovviamente perseguire i contraffattori.

          Questo fenomeno, purtroppo, non cessa di esistere nonostante le informazioni e le avvertenze circa l’illegalità di queste pratiche siano ben note a tutti, sia in Italia che all’estero. È chiaro ormai che, sia i produttori che gli importatori che gli acquirenti di prodotti contraffatti (questi ultimi anche se inconsapevoli o in buona fede), siano perseguibili penalmente; il fatto di incorrere in spiacevoli e pesanti conseguenze del genere, dovrebbe rendere tutti più accorti ed evitare la produzione, distribuzione ed il possesso di prodotti contraffatti!

          Recente è il caso di un processo penale in corso presso il Tribunale di Alessandria per abuso e contraffazione del marchio PARLUX su asciugacapelli di provenienza asiatica, importati illegalmente in Italia, rilevato e segnalato da un doganiere italiano. Testimonianze da parte dei tecnici PARLUX nonché una successiva perizia, consentiranno al giudice di accertare e decidere le conseguenze più opportune sia per il produttore che l’importatore.

          Attenzione quindi: prodotti, accessori marchi e brevetti PARLUX sono protetti e certificati e le loro contraffazioni sono vietate e sempre perseguibili!

          Be Sociable, Share!
          • Condividi
            Oct 052016 Gossip
             

            colorly


            Portavoce del Made in Italy nel mondo della tricologia, ITELY HAIRFASHION, azienda produttrice di cosmetici per capelli di Vernate (Milano), arricchisce la propria linea di colorazione Colorly2020 con MATT & SMOKY: 11 nuovissime tonalità fredde che rispondono appieno alle richieste del mercato e sottolineano il nuovo trend della moda capelli.

            Inedite tonalità dall’effetto translucente e matt, i colori Matt & Smoky sono ideali per controbilanciare il rosso, l’arancione e il giallo melaninico delle basi scure e perfette per spegnere le riflessature dorate e tonalizzare le schiariture.

            Be Sociable, Share!
            • Condividi
              Jul 272016 Gossip
               

              agenti

               

              AGENTI per PARRUCCHIERI  è la sezione di GLOBElife dedicata alla ricerca di Rappresentanti del settore Parrucchieri, Estetica, Make-up e Nails.

              È il luogo di incontro per le Aziende che cercano professionisti da assumere in qualità di rappresentanti, manager, marketing. Interessanti opportunità riguardano anche i parrucchieri e il settore estetica.

              Consultare la bacheca e trovare lavoro sarà facilissimo e immediato grazie all’aggiornamento in tempo reale degli annunci. Approfittane !

              Clicca e raggiungi subito “Agenti per Parrucchieri”

              Be Sociable, Share!
              • Condividi
                Jul 222016 Gossip
                 

                Nel settore cosmetico italiano il 2016 inizia in modo positivo: alla fine dell’anno si stima che il valore del mercato sarà prossimo ai 9.900 milioni di euro, con una lieve ma positiva crescita, registrata sia sui valori che sulle quantità.

                Inizia la lenta ripresa del canale profumeria, che aveva vissuto un momento negativo. In evidenza le vendite dirette, che incorporano la forte crescita dell’e-commerce. Grazie all’ulteriore dinamica delle esportazioni, il fatturato globale del settore, cioè il valore della produzione, a fine anno supererà i 10.500 milioni di euro, con una crescita di cinque punti percentuali, ancora una volta favorito dalla competitività dell’offerta italiana sui mercati esteri. Il valore delle esportazioni supererà, infatti, i 4.200 milioni di euro, con una crescita stimata di oltre undici punti percentuali.

                Le prospettive di crescita dell’economia mondiale si confermano moderate: tra i paesi industrializzati, l’economia degli Stati Uniti è attesa registrare una lieve accelerazione su ritmi espansivi del PIL di poco superiori al 2% medio annuo a partire dal 2017.  In Europa la crescente incertezza imporrà un rallentamento nel 2017-’18; gli investimenti saranno la componente più penalizzata, a fronte di un impatto più limitato per i consumi delle famiglie. A mitigare l’intensità del rallentamento dovrebbero contribuire l’orientamento espansivo delle politiche economiche e il deprezzamento dell’euro atteso nel 2017. Tra i mercati emergenti si prevede un’espansione robusta dell’India, intorno al 7% medio annuo, mentre per la Cina è confermato uno scenario di rallentamento.

                Gli indicatori industriali, investimenti in innovazione in primis, segnano andamenti costantemente in crescita, così come gli investimenti in allargamento della capacità produttiva, indice di un clima con prospettive ottimistiche. Nell’industria cosmetica si riduce il dualismo tra aziende in crescita e aziende in crisi e, in riferimento alla domanda, quella tra mercato interno (in ripresa) e mercato estero (in costante espansione).

                evoluzione-industria

                 

                È comunque ancora la componente estera della domanda che impatta sulla crescita dei fatturati anche per il 2016: le esportazioni, infatti, segnano una proiezione del +11%, per un valore superiore ai 4.200 milioni di euro.

                esportazioni

                 

                L’andamento del mercato cosmetico italiano riprende a crescere. L’analisi dei trend dal 2009 a oggi registra, infatti, una crescita media annua dello 0,7%, ben al di sopra degli andamenti registrati dai settori dei beni di consumo contigui alla cosmetica. Il peso del mercato interno sui valori di produzione risente sicuramente di nuove dinamiche da parte dei consumatori, sempre più sensibili alla multicanalità, attratti dalle nuove forme di vendita online, ma soprattutto desiderosi di soddisfare nuove realtà di shopping experience come i monomarca e i canali specializzati.

                canali

                Nel settore acconciatura professionale la generalizzata diminuzione dei passaggi in salone da oltre cinque anni ha condizionato il canale professionale dell’acconciatura, che ha faticato a modificare l’approccio a una clientela sempre più esigente e attenta al servizio. Nel corso della recente rilevazione si annuncia l’inversione di segno: si passa, infatti, dal -2,2% del 2015 al +0,5% del primo semestre e al +1% del secondo semestre del 2016; premiando il lavoro di fidelizzazione e rimodulazione dei servizi che alcuni acconciatori hanno avviato, anche con maggiore attenzione alla rivendita.  Si dilata la contrapposizione, a due velocità, tra i saloni in grado di avvicinare nuovi consumatori con politiche di fidelizzazione e promozione e quelli che faticano a rinnovare il servizio, sicuramente perché meno avvezzi alle mutazioni.

                Di buon auspicio le indicazioni dei contoterzisti che segnalano la crescita del 4%, e nelle previsioni per il secondo semestre, +4,5%. Grazie alle loro indicazioni si può comprendere l’evoluzione di medio-lungo periodo dei canali a valle, anche se, inevitabilmente, sul sentimento degli intervistati incide l’andamento dei mercati internazionali, storicamente il primo canale di sbocco dei terzisti italiani che esportano oltre l’80% della loro produzione.

                Gli investimenti in comunicazione nel 2016 risultano stabili con il 54% contro il 30% dello scorso semestre, dopo l’aumento registrato nell’anno precedente: le previsioni di aumento scendono dal 60% del dicembre 2015 al 43% attuale, mentre quelle in diminuzione passano dal 8% al 4%. Viene confermato l’andamento degli investimenti pubblicitari di comparto, sempre più multicanale e naturalmente orientati verso il web e i social media: le campagne di comunicazione virale, branding e social care delle aziende proseguono l’attenzione all’evoluzione dei mezzi di comunicazione.

                export

                 

                La classifica delle famiglie di prodotti italiani più esportati nel mondo, vede al primo posto i prodotti per capelli, con un valore di oltre 750 milioni di euro (+13%), seguiti dai prodotti per il trucco, 704 milioni (+17%).

                logo-cosmetica

                Be Sociable, Share!
                • Condividi
                  Jan 152016 Gossip
                   

                  È di gennaio il comunicato ufficiale di Confestetica che annuncia il suo ricorso al TAR per chiedere l’annullamento del nuovo decreto 206/2015 che pone limiti, secondo loro ingiustificati, sulle apparecchiature estetiche.

                  Il Ministero dello Sviluppo Economico, proprio sotto le feste natalizie, ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.300 del 28-12-2015, il nuovo decreto relativo agli apparecchi elettromeccanici utilizzati per l’attività di estetista.

                  Il nuovo decreto n. 206/2015 impone nuovi limiti sulle apparecchiature in uso all’estetista, provocando così un gravissimo danno allo sviluppo di tutto il settore.

                  Con Sentenza del Consiglio di Stato n. 1417/2014 Confestetica ha già fatto annullare il decreto precedente 110/2011 e adesso la storia si ripete, Confestetica ha iniziato una campagna per raccogliere fondi che le permettano di iniziare una causa legale finalizzata all’annullamento del decreto.  L’associazione ha diviso l’ammontare necessario in quote (da un minimo di € 25 ad un massimo di € 1.000) da proporre ad Estetiste ed Aziende, che in cambio riceveranno riconoscimenti ufficiali, pubblicazione (e visibilità) internet e accesso a gruppo social chiusi di settore.

                  confestetica-logo

                  Be Sociable, Share!
                  • Condividi
                    Oct 092014 Gossip
                     

                    MIDNIGHT MASQUERADE

                    La colección MIDNIGHT MASQUERADE, de MORGAN TAYLOR, está inspirada en la intriga que esconden los clásicos bailes de máscaras. Ofrece a los profesionales de las uñas unos colores que (re)presentan sombras sensuales, tonos atrevidos, grandes sensaciones… diversión a flor de piel. Vixe in a Mask, Jest-er Kidding, Flirting with the phantom, Don’t rain on my masquer ade, The big reve al y My Kind of Ball Gown.

                    Be Sociable, Share!
                    • Condividi