You are the visitor n. 90859022
< Home
Sep 182015 Gossip
 
Davines
Quattro storie per creare Bellezza
Una delle più importanti linee guida del brand DAVINES, importante Azienda di prodotti cosmetici di Parma, è l’armonia tra Bellezza e Sostenibilità: Sustainable Beauty. Con la campagna “I Sustain Beauty”, DAVINES ha invitato i propri saloni d bellezza a proporre dei progetti che rendessero il mondo più bello. 22 i Paesi coinvolti, premiati nelle tre categorie Bellezza Sociale, Bellezza Artistica, Bellezza Ambientale
Davines
Bellezza Sociale – Progetto Senza Frontiera:
Salvatore Giaquinta e suo figlio vincono il titolo e il premio in denaro di 4 mila euro. Dal 2013 i due parrucchieri hanno aperto a Lima, in Perù, una scuola di taglio e colore autofinanziata per donne in situazione di povertà. La professione di Parrucchiera diventa occasione di miglioramento e svolta sociale.
Davines
Bellezza Sociale – Progetto Wig Library:
Menzione speciale al progetto di Candice Wyatt Minter, la stilista SudAfricana che ha restaurato 200 code e 60 parrucche usate donandole alle donne che hanno perso i capelli in seguito a chemioterapia. Assieme ai toupè Candice lascia alle donne un messaggio forte: non rinunciate alla vostra bellezza.
Davines
Bellezza Ambientale – Progetto Il giardino incantato:
Menzione speciale anche al progetto di Antonio Pavani, stilista di Moncalieri (Torino), che ha restaurato e portato a nuova vita il giardino accanto al suo salone coinvolgendo amici, parenti e clienti. L’area è divenuta luogo di aggregazione sociale per grandi e piccini.
Davines
Bellezza Artistica – Progetto Krokhino:
Il progetto vince grazie al grande numero di “like” che ha ricevuto nel sito isustainbeauty.com. Anor Tukaeva, stilista russa, si è messa a capo di un gruppo di volontari che hanno costruito dighe, strade e contrafforti per salvare la bellissima chiesa di Krokhino.
Be Sociable, Share!
  • Condividi

     Leave a Reply

    (required)

    (required)

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>