Certified

You are the visitor n. 75940361
< Home
Nov 112014 Gossip
 

Anche i parrucchieri hanno il loro santo protettore, si tratta di San Martino de Porres.
San Martin de Porres nacque a Lima il 9 dicembre 1579 da un cavaliere spagnolo, che inizialmente non riconobbe il figlio, e da una schiava nativa di Panama, appartenuta ad una delle moltissime famiglie spagnole della Conquista, ma poi riscattata, grazie alle leggi promulgate nel 1530 in favore degli schiavi. Il padre non ebbe mai gran cura del figlio; la madre invece cercò di impartigli un minimo di istruzione. Da giovinetto, per guadagnarsi un po’ di soldi, iniziò a lavorare come garzone presso un barbiere, poi pian piano apprese qualche nozione di chirurgia, che in seguito lo rese un valido infermiere. Desideroso di donare la vita a Dio ed ai poveri, entrò nell’ordine domenicano. Nonostante le tante difficoltà è ricordato per i molteplici doni di grazia e di santità, dalla bilocazione, alla profezia, alla carità cristiana e alle scienze infuse. Fu devotissimo dell’Eucaristia. Morì nel 1639. Proclamato Beato da Papa Gregorio XVI nel 1837, fu canonizzato da Giovanni XXIII il 6 maggio 1962, dopo un iter iniziato nel 1660 e poi interrotto. Martino de Porres è considerato il primo santo di colore della chiesa cattolica.
Nel 1966, Papa Paolo VI lo proclama patrono dei barbieri e dei parrucchieri e in Perù, della giustizia sociale. La commemorazione liturgica ricorre il 3 novembre.

Be Sociable, Share!
  • Condividi

     Leave a Reply

    (required)

    (required)

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>