You are the visitor n. 90919370
< Home
Jan 202014 Gossip
 

Si è svolto ieri 19 gennaio a Vicenza, nella grandissima e modernissima sede aziendale DEMERAL, il meeting nazionale con i concessionari e la rete vendita diretta del noto marchio veneto. Decisamente ricco di contenuti il programma della giornata che è riuscito ancora una volta, come del resto accade in ogni appuntamento semestrale, a offrire strumenti ideati per rinnovarsi costantemente e dare nuovi stimoli per far vivere la prossima stagione. La nuova Master Collection “SHE SHINE”, presentata dal direttore tecnico Cristiano Antonini con la sua nuovissima tecnica brevettata SHINE LIFT, ha fatto nascere la colorazione di terza generazione: “LED – colorazione permanente in alta definizione” con 50 nuances in HD per infinite possibilità creative.

Demeral
clicca e guarda il VIDEO sulla NUOVA COLORAZIONE LED!

E ancora… il lancio di STAY SILKY di KynetiK per un’irresistibile setosità dei capelli e di ENJOIL per un rituale di bellezza unico ed esclusivo per la donna: e DEMERAL ha pensato anche all’estate che verrà con la rinnovata linea di solari SUN LAB, tutta da scoprire. Ma torniamo alla master collection e alla moda che verrà: aspettiamoci un “effetto colore che pensa in modo opposto” dice Cristiano Antonini: l’esclusiva striscia transfer della tecnica brevettata SHINE LIFT permette di texturizzare e colorare anche 4 ciocche contemporaneamente creando un progressivo spessore materico. Il risultato? Una raffinata contrapposizione di luce dalle tonalità calde. E il look? Piastra e ferro sono out: l’effetto deve essere un movimento naturale, quasi bagnato.

Demeral DemeralDemeralDemeral
Gian Antonio De Mori – Cristiano Antonini – Marco Boschetti – Mirca Richele

DemeralDemeralDemeral

DemeralDemeralDemeral

Demeral

Be Sociable, Share!
  • Condividi

     Leave a Reply

    (required)

    (required)

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>