Certified

You are the visitor n. 76992905
< Home
Sep 212011 Gossip
 
ConfesteticaConfestetica ha fatto ricorso al TAR contro il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero della Salute per l’annullamento, previa sospensiva, del Decreto 12 maggio 2011, n.110 – relativo agli apparecchi elettromeccanici utilizzati per l’attività di estetista in attuazione dell’art.10, comma 1, della legge 4 gennaio 1990, n.1 – pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 luglio 2011, e degli atti ad esso collegati. Secondo Confestetica infatti gli atti impugnati hanno inciso in maniera significativa sulla strumentazione utilizzabile dall’estetista, privandola delle tecniche più innovative. Questa limitazione sarebbe avvenuta senza far tesoro delle esperienze europee in materia, che da tempo avrebbero messo in luce l’assenza di rischi e pericoli per la salute con riferimento alle tecniche più innovative come ultrasuoni a bassa frequenza (cavitazione) e luce pulsata.
Be Sociable, Share!
  • Condividi

     Leave a Reply

    (required)

    (required)

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>