You are the visitor n. 93336308
< Home
Oct 152010 Gossip
 
Sembrava non dovesse arrivare nei saloni e invece eccola sempre piu’ nera: la crisi!
E’ pur vero che rispetto ad altri settori il mondo del parrucchiere viene lambito poco da questo calo di consumi che sta scuotendo il mercato…ma sta cominciando a lasciare segni indelebili:
Aziende:
  • segno della crisi e’ il taglio della pubblicita’ e dei servizi (manifestazioni etc…)
  • pagamenti non rispettati ai vari fornitori
  • tournover di agenti/rappresentanti
  • diminuzione, per non dire azzeramento, del lancio di prodotti nuovi
  • fallimento/chiusura
  • etc
  • Saloni:
  • diminuzione del personale
  • eliminazione dei costi relativi a servizi fotografici di collezioni moda-capelli
  • rifiuto di acquisto/prova di prodotti nuovi
  • chiusura negozi
  • etc


  • SPERIAMO FERVIDAMENTE CHE SI POSSA RITORNARE PRESTO A ESSERE “OTTIMISTI”!
    GOSSIP&NEWS VI TERRA’ INFORMATI CON NOTIZIE “VERITA’” E VI INVITA A SCEGLIERE AZIENDE CHE GARANTISCANO…IL FUTURO!
    I PRIMI 30 MARCHI- TRICHOLOGY
    Be Sociable, Share!
    • Condividi

        5 Responses to “CRISI, sempre di più!”

      1. Eppure ci sono aziende e parrucchieri che continuano a crescere in questo mercato… Bisogna fare le scelte giuste e non lasciarsi “turlupinare” da chi non ha una vera e propria strategia di sviluppo del mercato professionale. “Muovere le persone ” prima ancora di”muovere i prodotti” e poi… “IMAGINE ALL YOU CAN BE”!

      2. Le aziende come i saloni debbono iniziare a strutturare le propie attività in maniera diversa , i saloni devono aumentare la propia qualità e abbassare i costi . le aziende debbono diminuire i prezzi dei propi prodotti e investire nei propri clienti. lotta al fai da te in casa sia da parte dei saloni sia da parte delle aziende.

      3. Bravo – Sono d’accordo anch’io e sicuramente moltissimi altri. Ciao

      4. La crisi, nel parrucchiere non esiste! Chi ha queste difficoltà,deve rivedersi e rivedere il proprio percorso.Saluti e….siate ottimisti.

      5. E’ ovvio che in questi periodi non facili c’è anche chi va bene fortunatamente, ma è altrettanto ovvio che chi va male , va molto male ! ciao

       Leave a Reply

      (required)

      (required)

      You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

      giornale del parrucchiere official site