You are the visitor n. 90995597
< Home
Jan 192010 Gossip
 

DIVIETO DI RIFARSI IL SENO ALLE MINORI DI DICIOTTO ANNI

Se il governo esce di “seno”, vietando le protesi alle under 18, le teen ager escono di senno. Con il varo da parte del consiglio dei ministri del disegno di legge che istituisce il Registro delle protesi mammarie, con le quali si vieta l’impianto delle protesi al silicone alle under 18, le più giovani, aspiranti super maggiorate, dovranno aspettare la maggiore età per farsi il regalo esteticamente più appagante, soprattutto quelle che sognano di fare le “letterine” in televisione. “Esprimo grande soddisfazione”, dice il sottosegretario alla Salute Francesca Martini, “per l’approvazione di un provvedimento che ritengo fondamentale a tutela della salute di tutte le donne che accedono ad un intervento di protesi mammaria, anche per puro motivo estetico, e non potevano essere lasciate nell’attuale Far West”.
Il provvedimento del governo, oltre al registro, mira anche a regolare il “traffico” delle protesi all’interno di questa prateria.“L’istituzione del Registro”, spiega la Martini, “interviene fornendo un protocollo che coinvolge la piena tracciabilità dell’intervento, delle protesi utilizzate e del follow-up della paziente. Permetterà inoltre, di proseguire nelle attività di screening per la diagnosi precoce del tumore al seno con la consapevolezza rispetto al numero delle donne impiantate in Italia, nel rispetto  della loro privacy”. Nel provvedimento del governo, dunque, non c’è tanto un intento repressivo, quanto un’opera di prevenzione e sensibilizzazione che mira a salvaguardare la salute delle donne. “L’importanza del divieto di impianto a fini estetici per le minori di 18 anni”, spiega il sottosegretario, “sta nel fatto che questa norma rappresenta uno “stop” a tutela delle adolescenti al dilagare di una inconsapevolezza diffusa che rasenta l’incoscienza rispetto all’accesso ad interventi di protesi mammarie che comportano rischio clinico e che non possono diventare fattore di moda o di costume”. Non tutti, però, sono d’accordo con la linea del governo. Giuseppe Luigi Palma, presidente dell’ordine nazionale degli psicologi, non è affatto convinto della bontà  del provvedimento. “No a generalizzazioni e divieti assoluti”, dice Palma, “ma valutare caso per caso con una consulenza psicologica prima di fare o rifiutare l’intervento alle adolescenti anche solo per motivi estetici”. A sorpresa, invece, si schiera in favore della proposta del governo Belen Rodriguez, la soubrette televisiva più amata del momento e, tra l’altro, già passata sotto al bisturi del chirurgo plastico “per rimodellare il seno dopo un dimagrimento”. Sono d’accordo con la legge che vieta le protesi al seno alle under 18. Se mia figlia mi chiedesse a 16 anni di rifarselo, la prenderei a schiaffoni”.
Be Sociable, Share!
  • Condividi

     Leave a Reply

    (required)

    (required)

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>